Ambiente Salute e sicurezza sul lavoro Geologia e territorio Prevenzione Incendi Inizio attività Sistemi di Gestione Energia
Homepage
Qualità
Contatti
Dove siamo
Richiesta Informazioni
Stazione meteo
Ecosphera | Certificato Qualità

Inizio attività

Accompagnare le imprese nell'avviamento dei loro progetti nell'ottica della salvaguardia di salute, sicurezza e ambiente per una migliore convivenza di attività produttive e popolazione e una ottimale salvaguardia del territorio.

Ambiti di attività

  • Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA)
  • Denunce messa in servizio impianti
  • Tavole e planimetrie
  • Requisiti strutturali
  • Contenimento energetico
  • Requisiti acustici passivi
  • Deroghe utilizzo seminterrati
  • Richiesta pareri preventivi
  • Rischio chimico previsionale

Servizi offerti

Il settore Inizio Attività rivolge la sua consulenza alle aziende che intendono avviare una nuova attività economica, in particolare attività produttiva di un bene o di un servizio, o ampliare/modificare una attività esistente.
Il rispetto delle norme di carattere ambientale e di salute e sicurezza luoghi di lavoro che regolamentano l'avvio di una nuova attività rappresenta l'obiettivo di questo settore.
Tra le attività svolte figurano:

  • Richiesta di pareri preventivi ad enti pubblici o amministrazioni interessati all'insediamento della nuova attività per verificarne la compatibilità territoriale ed ambientale;
  • Predisposizione e presentazione della necessaria documentazione ai fini dell'avvio dell'attività ovvero della modifica di attività esistente;
  • Denunce di messa in servizio di impianti quali apparecchi a pressione, ascensori e montacarichi, apparecchi di sollevamento, impianti termici, impianti di messa a terra, installazione di impianto di distribuzione carburante ad uso privato, in ottemperanza a quanto previsto dalle normative vigenti;
  • Verifiche di sussistenza dei parametri richiesti dai regolamenti locali di igiene per quanto concerne i locali di lavoro e fornitura di eventuali pareri e soluzioni per la modifica delle difformità riscontrate;
  • Predisposizione di tavole tecniche e planimetrie di caratterizzazione delle attività;
  • Predisposizione e presentazione di relazioni ai fini della verifica delle caratteristiche di contenimento energetico (L. 10/91);
  • Verifica dei requisiti acustici passivi delle strutture in rapporto a quanto previsto dalla normativa vigente;
  • Presentazione di richiesta di deroga all'utilizzo di locali seminterrati nel caso in cui ne ricorra la possibilità;
  • Valutazioni di rischio chimico previsionale ai sensi del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. con l'utilizzo del metodo a indici proposto dall'INRS e dell'algoritmo di calcolo INFORISK;
  • Rapporti con enti competenti e partecipazione a conferenze dei servizi e tavoli tecnici per l'analisi degli aspetti inerenti l'esercizio dell'attività produttiva.

Referente

Ing. Bellini Raffaele
Consulenza
Formazione
Indagini Tecniche
Altre Attività
Ultime notizie